Come Sistemare le Basette – Idee e Consigli per i Gentleman di Oggi

Le Tue Basette Riflettono la Tua Immagine

Le basette sono da sempre un simbolo indiscusso della mascolinità che riflette lo stile e il gusto di chi le porta. Non c’è da stupirsi se, molti personaggi dei film e cantanti, abbiano da sempre curato particolarmente questo aspetto: è un modo ideale di individualizzare il tuo stile. Ricordi Elvis e il Wolverine di Hugh Jackman?

Oltre all’apparenza, questo tipo di stile comporta, tra gli altri benefici, la possibilità di bilanciare le caratteristiche del volto. Lo stile è ritornato in voga per mettere in risalto il look dei gentleman di oggi e, oltre alle varie possibilità stilistiche, andremo a scoprire quali sono le basi del taglio per essere sempre perfetti.

La storia delle Basette

La storia delle basette non fa che confermare il loro potere di individualizzazione. Il suo nome trae origine da un generale della Guerra Civile chiamato Ambrose Burnside (Burnside = basette in inglese). Sebbene fosse un ufficiale piuttosto crudele, la sua acconciatura facciale continua a essere ricordata. Quelle che aveva sui lati del suo volto, per la prima volta chiamate “basette”, erano delle strisce di peli che crescevano lungo le guance e si ricollegavano ai baffi. In questo modo, un generale tutt’altro che da ricordare ha comunque contribuito a fare la storia. La storia dell’acconciatura! Ora sai chi ha dato inizio allo stile che i moderni hipster adorano tanto adottare.

Le Basette Moderne

Al giorno d’oggi, sebbene le basette non siano così distintive come nel XIX secolo, rimangono comunque un dettaglio insostituibile delle acconciature moderne. Per esempio, chi sfoggia una barba non può dire di avere un look completo senza le basette, in quanto vanno a creare un equilibrio tra i peli del volto. Per quanto riguarda la rasatura completa, questa acconciatura facciale è in grado di definire meglio le tempie, donando a chi la porta un aspetto più curato. Non importa se chi le porta ha un taglio undercut o i capelli raccolti: per avere un look completo, le basette sono un must. E la cosa migliore è che consentono di giocare con lo stile, soprattutto basandosi sulla forma del viso.

3 Motivi per Avere le Basette Laterali

Sai perché le basette non passeranno mai di moda? Ecco alcuni motivi validi che ti spiegheranno perché DEVI considerare di adottare questo stile.

Incorniciano il tuo volto, levigandolo e donandogli un equilibrio perfetto. Con la giusta larghezza e densità, ogni stile può adattarsi a te, a prescindere da se sia quello più indicato per la forma del tuo viso.

Le basette garantiscono una finitura impeccabile e danno un tocco di mascolinità in più al tuo look, un elemento vincente per gli uomini veri.

Come Tagliare le Basette

Per restare al passo col tuo look unico e intrigante, è importante che tu sappia come tagliare le basette. Proprio come ti abbiamo promesso, ecco le basi indispensabili!

  • Inizia pulendo e radendo i peli del viso, senza usare prodotti.
  • Imposta il tagliacapelli sull’impostazione numero 3 e taglia le basette dal basso verso l’alto, arrivando fino al punto d’incontro tra i tuoi capelli e l’allineamento con la parte superiore delle tue orecchie.
  • Sfuma sui peli attorno alle tempie per evitare un contrasto troppo eccessivo tra lo spessore e la lunghezza.
  • Imposta il tagliacapelli sull’impostazione numero 2 e crea una sfumatura graduale.
  • Per ottenere una rifinitura perfetta, bagna le punte con dell’olio da barba e prosegui a uniformare il tuo stile usando un rasoio.
  • Pettina le basette per verificare il risultato finale.
Prima1 of 4
Use your ← → (arrow) keys to browse

You might also like