SHARE

Con uno chignon non posso mai sbagliare! Non vi è convinzione più vera di questa. Sia nelle sue varianti classiche che nella versione più moderna, questa acconciatura è sinonimo di eleganza e fascino. Proprio per questo è la scelta preferita delle star che devono calcare i più prestigiosi red carpet di Hollywood.

Il principio base dello chignon è quello di permettere a ogni donna di legare i capelli in modo affascinante e mai banale. La sua caratteristica principale invece è la semplicità di questo look che appare da anni come una vera e propria opera d’arte riproposta in ogni occasione. Del resto l’idea è quella di andare ad annodare le ciocche insieme, elaborando forme particolari. Si va dalla nota ciambella, con il suo aspetto più retrò, fino agli intrecci più moderni, con o senza trecce che permetteranno di garantirti massimo rigore.

Di seguito scopriremo le tante varianti che sono facili di realizzare e interessanti per le particolarità che sanno attribuire a ogni tuo look!

Diverse versioni di chignon per ogni stagione

Se vuoi fare uno chignon classico ti basterà fare una coda medio-alta, in base all’altezza da te preferita, dalla quale arrotolare i capelli fino ad avvolgeteli su loro stessi. Per riuscire a fissarli utilizza delle forcine per capelli, lasciando che i ciuffi più corti scendano liberamente per dare morbidezza al volto e all’acconciatura stessa. Basteranno un paio di minuti per avere un look ideale per ogni occasione: da una passeggiata in città fino a una serata elegante e romantica.

Per ottenere un aspetto ancora più rigoroso, puntate su uno chignon alto: in questo caso basteranno 10 minuti per ottenere la giusta messa in piega. Ti consigliamo di tirare maggiormente i capelli, in modo da ottenere un effetto pettinato e più rigoroso rispetto al precedente.

Chignon basso: stile chic con semplicità

In questo caso mettiamo in relazione due versioni nettamente diverse. Uno chignon passo, sia con capelli lisci che ricci, è utile per ottenere un’aria sbarazzina ma sempre elegante. Dovrai legare i capelli con una coda bassa, al centro o di lato. Arrotolandoli a spirale potrai creare maggiore movimento, ed è una scelta consigliata per tutte quelle donne che hanno capelli sottili e fini. Nel caso di una coda bassa non dovrai neppure preoccuparti della tenuta finale dell’acconciatura, poiché le ciocche libere donano maggior carattere al look.

Chignon con ciambella

La variante con ciambella è la più facile da realizzare se ti lasci aiutare da un calzino. E’ un’ottima soluzione per le donne che hanno esperienza, ma anche per coloro che sono alle prime armi. Tagliando la punta del calzino dovrai semplicemente arrotolare la tua chioma al suo interno. Partendo da una coda è necessario sistemare i capelli attorno al calzino, oppure aattorno a un apposito accessorio in spugna, ricreando una fontana uniforme. Semplice e veloce: guarda il video per crederci!

Ovviamente, se utilizzi un calzino, cerca sempre di fare attenzione al colore che hai scelto: è bene optare per una nuance che sia il più possibile simile a quella della tua chioma. In questo modo lo nasconderai al meglio!

SHARE